Il 5 ad Acquaviva il Carnevalone di Montescaglioso

Shares

Un gemellaggio tra Acquaviva e Montescaglioso nel segno del Carnevale.

La prima tappa, domani mattina, quando il gruppo del Centro sociale polivalente per Anziani sarà ospite a Montescaglioso del “Carnevalone”, una delle tradizioni più antiche e suggestive di questa festività, che nasce dalla cultura dei massari e dei braccianti che un tempo realizzavano i costumi con pelli di animali, tela di canapa e di juta e celebra i riti propiziatori della fertilità e del risveglio della natura.

Una rappresentanza di queste maschere di grande interesse antropologico sarà poi ad Acquaviva domenica 5 marzo per “Festa in Allegria”, in piazza Vittorio Emanuele. Accanto ai figuranti lucani, animeranno la giornata anche il gruppo mascherato del Centro Anziani e l’associazione “Liberamente”. Organizzata dal Comune con l’Associazione dei Commercianti e con la Pro Loco Curtomartino, la manifestazione avrà inizio alle 10 e avrà come Media Partner “Radio Futura”. L’evento si concluderà con una Grande Pentolaccia.

Da qualche mese il Comune di Acquaviva ha avviato una serie di scambi con il Comune di Montescaglioso. Il 18 dicembre il Sindaco di Acquaviva è stato nel Comune lucano a promuovere i prodotti tipici acquavivesi nell’ambito dei mercatini natalizi montesi. Ai primi di gennaio, invece, una delegazione del Centro Anziani di Montescaglioso è stata ad Acquaviva per visitare il paese.

La collaborazione tra i due Comuni, promossa dall’associazione materana “Alba” di Domenico Mostacci, vuole sviluppare un confronto culturale tra le due comunità in vista di Matera Capitale della Cultura 2019. Il 10 febbraio, infatti, i sindaci di Matera e Montescaglioso hanno firmato un protocollo d’Intesa per attivare insieme progetti di collaborazione e di promozione mettendo in rete servizi, beni artistici e ambientali, consolidando l’offerta turistica e valorizzando i prodotti a chilometro zero.

Potrebbero interessarti anche...

Shares