Acquaviva èvviva: ‘’Il paese che non conta ma… UNA… canta’’

Shares

photo_2016-05-07_10-56-25‘’Il paese che non conta ma… UNA… canta’’

Marzia Stano in concerto ad Acquaviva per la penultima tappa del suo SPRING TOUR 2016

di Maria Gargano

Ieri sera via Roma era chiusa al traffico in un periodo in cui il traffico automobilistico è diventato un argomento ‘’vitale’’ nel senso letterale della parola qui ad Acquaviva, tra centro storico, tratto del Teatro Luciani e anche via Roma… per una sera chiusa anch’essa. Organizzato e offerto dall’associazione di commercianti di via Roma ‘’Acquaviva èvviva’’, il concerto di UNA nasce da un’idea di Luca Pastore della Gelateria Pastore, accolta e sostenuta da Felice Casucci, Luigi Solazzo e le attività: Ottica Gentile, Trend Pelletteria, Profumeria Gilda, Paolo & F.lli, Ericlà, Pasquina, Un tocco in più, Dolce idea, Foto digital, Glamour e Cloè.photo_2016-05-07_10-56-17

La serata è piacevole e viene guidata dalla gioia, l’amore, la rabbia e il riscatto sociale che si fondono in Una voce limpida ma grintosa, che ti coinvolge in un sound incalzante capace di nutrire l’anima. Temi forti, attuali e toccanti nelle “storie cantate” da Marzia Stano. Dal dramma dell’Ilva che attanaglia la città di Taranto lacerata tra la voglia di sconfiggere il male causato dall’uomo e il disarmante desiderio di non dover scappare dalla propria Terra ne ‘’Sotto il cielo dell’Ilva’’, all’attualità de #Scopamici in cui traspare la vulnerabilità dei nostri tempi in cui i giovani chiamano amore un rapporto indefinito, aperto, anticonvenzionale che fa sentire tanto liberi ma allo stesso tempo tanto soli. O di un rapporto che, nonostante non dia certezze, ti fa sentire vivo il cuore perché appeso ad un filo in ‘’Amare stanca’’. Il pubblico è affascinato dalla cantante che con la sua energia pura lo ha fatto ballare in una serata di ufficiale Primavera.photo_2016-05-07_10-56-10

Così la cantante ci ha regalato un live #‎sognante come aveva anticipato su facebook, sottolineando l’importanza di ‘’non censurare mai la fantasia’’ per poter ‘’vivere in modo semplice e intenso!’’  

Potrebbero interessarti anche...

Shares