Apulian Lifestyle, parte ad Acquaviva il progetto per una alimentazione sostenibile

Shares

È partito oggi il progetto di Apulian Lifestyle ad Acquaviva delle Fonti per una alimentazione sostenibile.

Sei cittadini saranno formati dal CIHEAM IAMB  (Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari) e coordinati dalla ARTI PUGLIA, l’Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione.

Apulian Lifestyle, parte ad Acquaviva il progetto per una alimentazione sostenibile

Dovranno informare i gestori di esercizi di somministrazione alimentare sui benefici della Dieta Mediterranea e favorire quegli esercizi che già offrono alimenti conformi alla definizione di DM Pugliese o che hanno intenzione di innovare la loro offerta introducendo alimenti e ricette tradizionali e salutistici.

Il progetto si sviluppa in 45 Ambiti Territoriali che raggruppano i 258 Comuni pugliesi con il supporto dei Promotori dell’Apulian Lifestyle, identificati tra i cittadini pugliesi che usufruiscono del Reddito di dignità regionale ReD e destinatari di un’attività di formazione specifica.

L’obiettivo è diffondere il concetto di prevenzione e cura della salute attraverso il cambiamento degli stili di vita e definire una guida gastronomico/salutistica delle attività che si distinguono in questi comportamenti virtuosi. 

Tra i partner anche ARES, l’Agenzia regionale della salute, e Università di Bari

Potrebbero interessarti anche...

Shares