AroBa5, primo bilancio: raggiunto il 74,73% di raccolta differenziata, scovati 603 evasori TARI

Shares

La raccolta differenziata ad Acquaviva con il sistema porta a porta ha preso il via il 12 dicembre scorso. A due mesi dall’entrata in vigore del nuovo servizio i risultati sono ottimi.

Raccolta differenziata ad acquaviva

Nel mese di febbraio 2017 la percentuale di raccolta differenziata raggiunta è del 74,73. A renderlo noto, nella conferenza stampa indetta per oggi, è la Impresa Del Fiume s.p.a., azienda incaricata del servizio ad Acquaviva, facente parte dell’ATI vincitrice dell’appalto ARO BA 5 (CNSCogeir spaImpresa Del Fiume spa).

8.800 i kit per la raccolta differenziata distribuiti (7.800 per utenze domestiche e 900 per utenze non domestiche) e 556 nuove utenze censite (349 domestiche e 160 non domestiche, cui vanno aggiunte altre 47 alle quali si stanno consegnando i Kit in questi giorni).

Drastica la riduzione dei rifiuti conferiti in discarica. Oltre ai rifiuti avviati in a compostaggio grazie alla raccolta della frazione umida, si è quadruplicata la quantità di imballaggi plastici avviati al recupero, raddoppiando quella di vetro ed è cresciuta del 30% anche quella di carta e cartone.

Grazie al sistema innovativo di registrazione dei dati in tempo reale, da febbrario, è stato possibile anche risalire alla geocodifica delle anomalie di conferimento e alla loro tipologia: dal conferimento nel giorno sbagliato all’inserimento di elementi di impurità nella raccolta quotidiana, ad esempio inserire la plastica nell’organico.

Dalla prossima settimana i recidivi, ovvero coloro che nonostante le segnalazioni continuano a contravvenire le norme del corretto sistema di conferimento dei rifiuti vedranno recapitarsi le prime sanzioni. Grazie al sistema di registrazione e monitoraggio informatizzato è inoltre possibile predisporre un report giornaliero di conferimento per ogni singola utenza e avviare il monitoraggio indiretto del territorio.

Procedono, inoltre, le operazioni che l’Amministrazione Comunale ha attivato per stanare chi sporca o abbandona rifiuti al ciglio della strada.

Raccolta differenziata ad acquaviva - Francesco Bruno Assessore all'Ambiente di Acquaviva“Ad oggi sono 18 le sanzioni per infrazioni sull’abbandono di rifiuti per un importo pari a 50 euro, cui si aggiungono le spese di notifica – commenta l’assessore all’Ambiente Francesco Bruno tuttavia l’azione della nostra amministrazione non è tanto quella sanzionatoria, quanto quella educativa e formativa. Pertanto, proprio per incentivare l’adozione del sistema porta a porta, abbiamo previsto numerose attività di sensibilizzazione, oltre a quelle già messe in atto con scuole, associazioni e cittadini nei mesi di avvio del porta a porta. In particolare – prosegue l’assessore – per il mese di aprile stiamo programmando, assieme al impresa Del Fiume, una iniziativa che coinvolga le scuole superiori sul tema dell’abbandono dei rifiuti, da inserire nella Festa Nazionale dei Borghi Autentici. Ed un’altra attività, sempre con le scuole, partirà in primavera, in collaborazione con la ditta TEOREMA con una visita guidata nel loro impianto di riciclaggio di plastica, vetro, carta e cartone”.

Per avere informazioni o assistenza sui servizi è sempre possibile contattare il numero verde 800 195 314 o scrivere una mail all’indirizzo acquavivadellefonti@aroba5.it. Per chi vuole è anche possibile rivolgerti presso l‘Info Point al secondo piano del Palazzo di città, presso l’ex sala udienze del Giudice di Pace, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì dalle 15:30 alle 19:30.

Per i più tecnologici sono state create 2 app per smartphone e tablet, una per i più piccoli “Le avventure di Capitan Aro”, per imparare a fare la differenziata giocando, e una per i più grandi “AroBa5” per chiarire tutti i dubbi sulla differenziata, ottenere informazioni, consultare la guida, il dizionario dei rifiuti, conoscere il funzionamento dei centri comunali di raccolta e il corretto metodo di conferimento dei rifiuti, chiedere il servizio a domicilio e, ancora, inviare segnalazione direttamente all’azienda.

Tutti i dati del servizio porta a porta negli atti della conferenza stampa: (file *.pdf 1,41 MB) CONFERENZA_14MARZO

Raccolta differenziata ad acquaviva app Capitan aroLink a “Le avventure di Capitan Aro”

per Play Store –> https://play.google.com/store/apps/details?id=it.innova.innovambiente&hl=it
per Apple Store –> https://itunes.apple.com/it/app/capitan-aro/id1173816470?l=en&mt=8

Raccolta differenziata ad acquaviva - app aroba5

Link a “AroBa5”

per Play Store –> https://play.google.com/store/apps/details?id=it.innova_aroba5.innovambiente 

per Apple Store –> https://itunes.apple.com/it/app/aroba5/id1220449127?l=en&mt=8

Video di presentazione: 

Potrebbero interessarti anche...

Shares