Assalto armato al portavalori I.V.R.I. sulla A14 tra Bari Sud e Acquaviva

Shares

Un furgone portavalori dell’II.V.R.I. è stato assaltato stamattina sulla corsia sud della A14, tra i caselli di Bari Sud ed Acquaviva delle Fonti. 

In azione almeno sei uomini armati con due SUV. 

I malviventi sono fuggiti da un varco nella recinzione autostradale che avevano in precedenza realizzato portando via 100.000 euro in contanti.

Assalto armato al portavalori I.V.R.I. sulla A14 tra Bari Sud e Acquaviva

Assalto armato al portavalori I.V.R.I. sulla A14 tra Bari Sud e Acquaviva

Tra le ore 7 e le ore 8 di stamattina, in autostrada A/14 -Bologna – Taranto, tra i caselli di Bari Sud ed Acquaviva delle Fonti, in territorio del comune di Sannicandro di Bari, alcuni malviventi, non meno di 6, a bordo di due suv, travisati e armati, hanno intercettato un blindato portavalori dell’istituto di vigilanza I.V.R.I. diretto a Taranto, che trasportava monete, sul quale erano in servizio due guardie giurate.

I malfattori, dopo aver creato un primo varco tagliando il guard rail al km. 679 +100 sud dell’autostrada, si sarebbero avvicinati al furgone a bordo di due auto, intimando agli occupanti di seguirli.

I rapinatori hanno bloccato così il furgone che era diretto a Taranto e dopo aver minacciato e tenuto sequestrate le due guardie giurate, si sono appropriati della somma di centomila euro in moneta contante, contenuta in sacchetti, e sono fuggiti attraverso un altro varco creato al successivo km.686+200, facendo perdere le tracce.

Durante le fasi della rapina, per rendere innocue le guardie giurate, i malfattori hanno smontato le loro pistole di ordinanza.

Sono in corso incessanti ricerche per identificare gli autori dell’episodio, a cui partecipa personale della squadra di Polizia Giudiziaria del compartimento Polstrada Puglia diretto dal dirigente Luca speranza.

Potrebbero interessarti anche...

Shares