Avvistata ad Acquaviva la famosa Samara del film “The Ring”

Shares

La psicosi Samara challenge arriva anche ad Acquaviva delle Fonti, dopo gli avvistamenti negli scorsi giorni in diverse province italiane e pugliesi.

Samara è stata avvistata stasera in Contrada “Scappagrano”, dove pare sia stata scattata la foto salita alle cronache del web in queste ore. 

Secondo alcuni, Samara sarebbe giunta in treno ad Acquaviva verso le 21:00 di oggi, dopo aver diffuso la notizia dell’impresa su Istagram e radunato nel piazzale della stazione ferroviaria decine di ragazzini in attesa.

Non mancano, infatti, dei veri e propri appuntamenti sui social per poter vedere “le apparizioni”.

Ad esempio a Montemesola, in provincia di Taranto, secondo quanto si legge sul giornale on line “tarantinitime”, era stato attivato un account sui social con tutte le tappe di Samara previste in setata.

Samara challenge arriva ad Acquaviva

Avvistata ad Acquaviva la famosa Samara del film “The Ring” – foto web –

Si tratta del gioco, di pessimo gusto, che ha come ispirazione la protagonista Samara Morgan del film horror “The Ring”.

I tipi da social, preferibilmente la notte, si travestono come l’attrice del film con una veste bianca e capelli (o parrucca) lunghi neri, calati sul volto.

La sfida, se così possiamo definirla, è quella di indossare gli stessi abiti e di simulare gli stessi movimenti di Samara per poi mettere paura alle persone che si incontrano per strada.

La “controfigura” di Samara gira per le vie di paesi e città non solo con l’obiettivo di spaventare i passanti, ma anche di farsi filmare da qualche amico così da poter pubblicare nei social il video della bravata.

Uno spettacolo che, a certe condizioni, potrebbe anche comportare una denuncia alla Procura della Repubblica per procurato allarme.

La “Samara Challenge” è anche parecchio pericolosa, visto che in molte città italiane questi ragazzi “burloni” travestiti da Samara dopo aver spaventato i passanti sono stati rintracciati da ronde composte da decine di persone che li hanno picchiati e malmenati come punizione della loro bravata.

Fa riflettere, comunque, il fatto che un personaggio del film dell’orrore e il gusto a far spaventare gli altri possa diventare per molti un passatempo e far addirittura ridere.

Potrebbero interessarti anche...

Shares