Borghi Autentici d’Italia: Austacio Busto Delegato Pugliese

Shares

Stamattina si è tenuta a Bari l’Assemblea degli associati a Borghi Autentici d’Italia sez. Regione Puglia.

Eletto a rappresentare la Puglia in Italia Austacio Busto, vicesindaco del nostro comune.

Borghi Autentici d’Italia: Austacio Busto Delegato Pugliese

Borghi Autentici d’Italia: Austacio Busto Delegato Pugliese

Borghi Autentici d’Italia è un’Associazione che riunisce piccoli e medi comuni, enti territoriali ed organismi misti di sviluppo locale, attorno all’obiettivo di un modello di sviluppo locale sostenibile, equo, rispettoso dei luoghi e delle persone e attento alla valorizzazione delle identità locali.

L’obiettivo è quello di riscoprire i borghi italiani quali luoghi da vivere, sostenere e preservare.

Negli anni questo progetto si è trasformato in un’iniziativa sempre più articolata e competitiva, fino ad assumere la forma odierna di una rete di borghi italiani i cui protagonisti sono le comunità, gli amministratori e gli operatori economici, sociali e culturali dei luoghi.

Acquaviva, già da quattro anni, aderisce a questo progetto organizzando, tra le altre cose, una giornata intitolata ai Borghi Autentici e dedicata alla promozione e valorizzazione del nostro territorio (domenica 29 settembre scorso) della quale spesso operatori del settore turistico, agroalimentare e artigianale non colgono le reali opportunità.

Da quest’anno però è partita una nuova sfida per i Borghi d’Italia, infatti, è stata costituita una Fondazione che comprende le cooperative di comunità. In questa maniera si aprono orizzonti nuovi per i comuni associati che potranno usufruire di maggiori punteggi per accesso a bandi e finanziamenti pubblici.

I Borghi Autentici sono impegnati in un percorso, talvolta complesso, di miglioramento continuo della struttura urbana, dei servizi verso i cittadini, del contesto sociale, ambientale e culturale per portare ad un graduale e costante incremento della qualità di vita della popolazione.

Borghi Autentici d’Italia è una rete territoriale dove protagoniste dovrebbero essere le persone, le comunità, gli operatori economici, realtà che spesso non colgono le opportunità di tali iniziative.

Gli amministratori dei Borghi Autentici sono quelli che decidono di non arrendersi di fronte al declino e ai problemi, ma che scelgono di mettere in gioco le proprie risorse per creare nuove opportunità di crescita.

È per questo che questa Associazione non fa capo ad un unico assessorato ma comprende diverse sfaccettature racchiudendo progettualità che vanno ben oltre quella dell’ospitalità e della promozione del territorio.

Far parte di un’associazione come quella di Borghi Autentici d’Italia è un’opportunità concreta in termini di sostenibilità ambientale, benessere e salute, cibo buono, agricoltura di comunità, futuro dei giovani e occupazione, sfide che tutte le comunità dovrebbero accogliere per il bene del proprio territorio.

Con l’elezione di Austacio Busto ci auguriamo che il lavoro dell’associazione nazionale possa essere ancor più proficuo e mirato al raggiungimento di obiettivi comuni.

Potrebbero interessarti anche...

Shares