Cellulare alla guida, arriva da Acquaviva uno spot di condanna

Shares

Il videografo acquavivese Biagio Sivilla, in collaborazione con “La Svolta Autoscuola”, hanno creato uno spot di sensibilizzazione alla guida dal titolo #CAMBIALASTORIA

Lo spot ha già avuto oltre 2000 visualizzazioni in pochissime ore, con una notevole diffusione.

#CAMBIALASTORIA – Concedi alla tua storia un lieto fine

 

“Il nostro obiettivospiegano gli autoriè diffonderlo, perchè i social sono una salvezza, ma in alcuni casi possono toglierci la vita”.

Secondo l’ultimo rapporto Aci/Istat, la prima causa di incidenti è la distrazione alla guida (16,2% del totale degli incidenti). E come distrazione si intende soprattutto il telefonino.

Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 vittime (morti entro il 30° giorno) e 249.175 feriti.

Tra i comportamenti errati più frequenti sono da segnalare, dopo la guida distratta, il mancato rispetto della precedenza e la velocità troppo elevata (nel complesso il 41,5% dei casi).

Le violazioni al Codice della Strada più sanzionate risultano, infatti, l’uso di telefono cellulare alla guida, l’eccesso di velocità e il mancato utilizzo di dispositivi di sicurezza.

Potrebbero interessarti anche...

Shares