Colafemmina: questo “mercato delle vacche” é umiliante per chi ha creduto in un progetto

Shares

Di seguito la dichiarazione di Francesco Colafemmina, candidato sindaco del centro destra alle elezioni amministrative di Acquaviva:

Colafemmina: questo "mercato delle vacche" é umiliante per chi ha creduto in un progetto

In queste ore circolano nel paese e sui social voci e fantasiose teorie in merito alla mia posizione relativamente al ballottaggio.

Chiarisco ancora una volta che è mia ferma intenzione non appoggiare né Pistilli né Carlucci. Non accetterò incarichi, assessorati o altro né dall’uno né dall’altro.

E’ una posizione di coerenza con il mandato degli elettori e con la libertà di voto o di astensione degli stessi. Aggiungo inoltre di aver chiarito al sindaco Carlucci di non essere aperto ad accordi né pre, né post elettorali.

Il nostro posto è all’opposizione. Un’opposizione costruttiva e propositiva che non farà sconti né all’uno né all’altro candidato e sarà basata sui punti del nostro programma.

Quanto all’apparentamento tecnico effettuato ieri da tre delle cinque liste che mi supportavano, ci tengo a precisare che sia nell’incontro tenutosi il giorno 12 giugno alle 19.00 sia in un successivo incontro tenutosi il 13 giugno, mai – dico mai – si è discusso di accordi programmatici, ma di mere suddivisioni di poltrone, peraltro già concordate tra i coordinatori dei partiti e il candidato sindaco Pistilli (ad eccezione del partito Fratelli d’Italia).

Qualche “esperto” di politica sostiene che questo sia “normale”. Da inesperto della politica credo che questo teatrino, questo “mercato delle vacche” sia umiliante per chi ha creduto in un progetto, per chi si è impegnato per una proposta e adesso si ritrova ad appoggiarne un’altra.

Aspetto dunque tutti i cittadini che hanno sostenuto il nostro progetto e i consiglieri delle cinque liste che si dissociano dagli apparentamenti, domenica 17 giugno in Piazza Vittorio Emanuele II, alle ore 19.30, per il comizio di ringraziamento alla cittadinanza acquavivese e ai candidati che hanno sostenuto il nostro programma.

Francesco Colafemmina

Potrebbero interessarti anche...

Shares