Colpo nella notte alla Banca Carime: i ladri fanno esplodere il bancomat

Shares

È accaduto intorno alle 2 della notte in Piazza Garibaldi ad Acquaviva: la deflagrazione è stata udita dai residenti del centro.

Una deflagrazione fortissima, udita dagli abitanti del centro di Acquaviva intorno alle due della notte appena trascorsa (tra venerdì 11 e sabato 12 maggio): una banda, presumibilmente composta da sei persone, che ha agito a volto coperto,  ha fatto esplodere il bancomat della filiale della Carime – UBI Banca che ha sede in Piazza Garibaldi, in pieno centro cittadino.

Colpo nella notte alla Banca Carime: i ladri fanno esplodere il bancomat

Foto: Google

I ladri potrebbero aver utilizzando una bombola di gas propano per far saltare in aria il bancomat e rubare il contenuto, ma questi aspetti saranno chiariti dalle indagini in corso da parte della scientifica.

Dopo l’intervento dei Carabinieri e dei vigilantes dell’Istituto “La Fonte” i malfattori si sono dati alla fuga a bordo di un’auto di grossa cilindrata.

L’esplosione non ha danneggiato la struttura e gli interni degli uffici dell’Istituto bancario.

Il personale della banca sta riparando in danni e valutando l’esatto ammontare del bottino. Indagano i Carabinieri.

Colpo nella notte alla Banca Carime: i ladri fanno esplodere il bancomat

Personale all’opera per il ripristino degli esterni della Banca danneggiati dall’esplosione

Potrebbero interessarti anche...

Shares