Concorso Internazionale Pianistico, domani Federico Piche e Matteo Weber

Shares

Domenica 14 Maggio 2017, alle 19,00, nel Salone delle Feste di Palazzo De Mari, concerto d’apertura del Corso Internazionale di Perfezionamento Pianistico organizzato e promosso dalla Associazione Giovanni Colafemmina.

concorso internazionale pianistico

Si esibiranno nell’occasione i pianisti FEDERICO PISCHE (Germania) e MATTEO WEBER (Italia). 

PROGRAMMA

R. Shumann Studi Sinfonici op. 13
Tema – Andante
Etude I (1° variazione) – Un poco più vivo
Etude II (2° variazione) – Andante
Etude III – Vivace
Etude IV (3° variazione) – Allegro marcato
Etude V (4° variazione) – Scherzando
Etude VI (5° variazione) – Agitato
Etude VII (6° variazione) – Allegro molto
Etude VIII (7° variazione) – Sempre marcatissimo
Etude IX – Presto possible
Etude X (8° variazione) – Allegro con energia
Etude XI (9° variazione) – Andante espressivo
Etude XII (Finale) – Allegro brillante

B. Bartók Piano Sonata BB 88 (Sz. 80)
Allegro moderato
Sostenuto e pesante
Allegro molto

Federico Pische

concorso internazionale pianistico Federico PischeInizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni, accedendo successivamente al Conservatorio di musica “Nino Rota” di Monopoli nella classe del M° Benedetto Lupo per poi studiare col M° Carlo De Ceglie e diplomarsi con 10 e lode sotto la guida della Proff.ssa Stefania Santangelo. Ha preso parte a vari corsi di perfezionamento pianistico nazionali ed internazionali tenuti da Marisa Somma, Roberto Bollea, Fernando Viani, Fedele Antonicelli e Stefania Santangelo.
Ha partecipato a vari concorsi nazionali e internazionali come solista e come camerista, quali il 13° Concorso Internazionale di Esecuzione e Composizione “Don Vincenzo Vitti” di Castellana Grotte, il 2° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Festival Musicale Città Delle Ceramiche” di Grottaglie, il 6° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti “Eratai” di San G. Rotondo, il 4° Concorso Internazionale “Garganum” di Vico del Gargano, il 4° Concorso Musicale “Giovani Interpreti” di Pescara, il 7° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti “Eratai”, l’8° Concorso Musicale Internazionale “Città di Francavilla Fontana”, il 4° Concorso Internazionale di Musica “Lucia Iurleo” di San Vito dei Normanni, l’International Music Competition “Pietro Argento” di Gioia del Colle, risultando vincitore di primi premi e primi premi assoluti.
Selezionato dalla giuria dei Maestri,a Luglio 2016 ha suonato con l’Orchestra del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli il 4° Concerto per Pianoforte e Orchestra di L. v. Beethoven riscuotendo unanime consenso. Ha esordito come solista presso l’ Associazione Musicale “Amici della Musica” di Monte S. Angelo, conseguendo ampio consenso tra il pubblico e la critica.

Matteo Weber

concorso internazionale pianistico Matteo WeberNato nel 2002 ad Aalen, in Germania, inizia la sua carriera pianistica nel 2006 prendendo lezioni di pianoforte da Tamara Ott alla scuola di musica di Heubach. Sempre nella stessa scuola prosegue gli studi con i docenti Vitalia Fedosenko e Katharina Senkova fino al 2013. Gli anni successivi perfeziona i suoi studi presso la scuola di musica di Giengen con il M° Fedele Antonicelli. Dal 2014 prende parte a corsi di approfindimento a Bari con la Prof.ssa Marisa Somma e successivamente a Karsruhe con la Prof.ssa Sontraud Speidel. Nell’ottobre 2016 debutta con il concerto di Edvard Grieg e la Donauphilharmonie a Braunschweig.
Dal 2011 ha ricevuto numerosi primi al concorso Jugend musiziert sia da solista sia a quattro mani. Inoltre nel 2015 ha conseguito il primo premio assoluto al Concorso Nazionale Tedesco per giovani pianisti. Nel 2016 vince il primo premio assoluto “Tasto di marm” per il talento di pianoforte dell’anno al Podio di Pianoforte internazionale a Monaco. Infine nel 2017 vince il primo premio al Concorso Internazionale GROTRIAN-STEINWEG a Braunschweig.

Potrebbero interessarti anche...

Shares