Danni alle ciliegie, il Comune chiede il sostegno della Regione

Shares

spacco-ciliegieIl Comune chiede sostegno per i produttori di ciliegie colpiti dal maltempo e dalla crisi. Lo annuncia il sito Internet del Comune con una nota a firma del sindaco Davide Carlucci e dell’assessore all’Agricoltura Luca Dinapoli: “Il Comune di Acquaviva intende sostenere i produttori acquavivesi di ciliegie colpiti dalla crisi del settore legata ai danni del maltempo e alla perdita di produttività.  Per questo chiediamo a tutti i cerasicoltori di inviare dettagliate informazioni sulla loro situazione produttiva al fine di raccogliere le loro informazioni in un dossier da inviare alla Regione Puglia e agli altri organi competenti. Le informazioni vanno inviate entro il 10 giugno all’Ufficio Agricoltura in formato cartaceo o attraverso la mail ufficio.agricoltura@comune.acquaviva.ba.itNei prossimi giorni, inoltre, un funzionario della Regione farà un sopralluogo ai terreni agricoli per valutare i danni alla coltura cerasicola dovuta alle piogge e al vento dei giorni scorsi. Si calcola che ad Acquaviva siano oltre ottocento i terreni coltivati a ciliegie e che la produzione sia pari al dieci per cento del totale regionale. Venerdì nel corso di un incontro organizzato da Iniziativa Democratica il sindaco aveva evidenziato la sofferenza dei produttori acquavivesi all’assessore regionale Leo Di Gioia. 

Potrebbero interessarti anche...

Shares