Decade il ricorso al Tar sulle quote rosa

Shares

Blegge-giustizia-tribunale1attuta d’arresto per la guerra legale alla giunta Carlucci sulle quote rosa.

Il TAR di Bari stamattina ha dichiarato cessata la materia del contendere nel procedimento amministrativo innescato dall’ex presidente del consiglio comunale Angelo Maurizio e altri cittadini contro l’atto di nomina dei cinque assessori nominati a gennaio.

La decisione del sindaco Carlucci di azzerare l’esecutivo, depositata oggi in udienza dall’avvocato Tommaso Milella, ha fatto venir meno l’interesse al contenzioso amministrativo e l’avvocato Maurizio non ha potuto far altro che prenderne atto.

Maurizio ha chiesto anche che il Comune sia costretto a pagare le spese legali dell’avvio del procedimento e su questo il collegio si è riservato.

Potrebbero interessarti anche...