Sgominò “La Banda del Taglierino”: Encomio Solenne a Giovanni Passiatore, Ispettore Superiore di Polizia

Shares

L’acquavivese Giovanni Passiatore, Ispettore Superiore di Polizia, in servizio alla Questura di Massa Carrara, ha ricevuto un encomio solenne per il decisivo contributo offerto alla brillante operazione di Polizia che ha consentito di sgominare una banda che, tra novembre 2014 e aprile 2015, aveva messo a segno una serie di colpi in banca.

La banda aveva accumulato un bottino di circa 50 mila euro in soli quattro mesi, mettendo a segno ben sei rapine, sferrate ad altrettanti istituti bancari tra la Versilia e la provincia della Spezia, riuscendo a rapinarne anche due nella stessa giornata.

I quattro componenti di quella che era diventata famosa come “la Banda del Taglierino” vennero arrestati a novembre del 2015 dagli agenti del Commissariato di polizia di Carrara, coordinati dall’Ispettore Superiore Giovanni Passiatore, al termine di un’indagine lunga e difficile, conclusasi con l’accusa a loro carico di rapina aggravata plurima, tentata rapina, falso in certificazione amministrativa e associazione per delinquere.

L’importante onorificenza è stata conferita in occasione della festa del 166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, che si è tenuta lo scorso 10 Aprile nel castello Malaspina a Massa. 

Un pubblico numeroso di autorità civili e militari, dal Prefetto Enrico Ricci al Questore Giuseppe Ferrari passando per i comandanti di Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, oltre naturalmente al Procuratore Capo Aldo Giubilaro, al Vescovo Giovanni Santucci, al Sindaco Alessandro Volpi ed altri rappresentanti istituzionali, ha preso parte alla manifestazione, intitolata “Esserci Sempre”.

Giovanni Passiatore, Ispettore Superiore di Polizia

Giovanni Passiatore, Ispettore Superiore di Polizia

Nell’occasione, oltre a Passiatore, sono stati consegnati encomi solenni, lodi anche ad altri Agenti che si sono particolarmente distinti nel corso del servizio: Franco Butera, Giuseppe Uneddu, Marco Bergamaschi, Andrea Ioppi, Cataldo Scavuzzo, Antonio Ottalagana, Raffaella Guidotti, Marcello Toni, Bruno Battistini, Vincenzo Di Somma, Massimo Jaques, Eros Bello, Gianluca Pica, Giovanni Lo Iacono, Silvia Cassettari, Marco Morigoni, Gianluca Bafumo, Attilio Tarallo, Lucia Carlotti, Mirco Ferrari, Federico Mazzoni, Dario Saponati e Roberto Ingegno.

Fra le operazioni premiate, anche traffici di droga stroncati con arresti e maxi sequestri di droga ed il salvataggio di una persona che stava tentando il suicidio.

All’Ispettore Superiore Giovanni Passiatore vanno i complimenti e i più sentiti auguri di Acquaviva Partecipa.

Potrebbero interessarti anche...

Shares