È stato inaugurato stamattina il cantiere per il Teatro Comunale Luciani di Acquaviva

Shares

Consegnato il cantiere per i lavori di recupero e ristrutturazione del nuovo Teatro Comunale Luciani di Acquaviva

La ditta Apulia, in raggruppamento temporaneo di impresa con la P Group, ha venti giorni per iniziare i lavori, dopodiché entro 290 giorni dovrà terminare l’opera.

L’importo dell’intervento, inizialmente di 3,9 milioni di euro (2,9 di finanziamenti regionali più un milione di contributi comunali) è lievitato a 4 milioni e 230mila euro a causa dell’aggiornamento del quadro finanziario causato dalle prescrizioni della Soprintendenza e dei Vigili del Fuoco e dai conseguenti ulteriori oneri di progettazione.

Alla cerimonia di inaugurazione del cantiere del nuovo Teatro Comunale Luciani di Acquaviva hanno partecipato il direttore generale del settore Cultura e Turismo della Regione, Aldo Patruno, il sindaco Davide Carlucci, il vicesindaco Austacio Busto, il dirigente dell’Ufficio tecnico, Erminio D’Aries, il responsabile del procedimento, Stefano Campanella e gli altri tecnici dell’Ufficio tecnico, il direttore dei lavori, l’architetto Giuseppe Teseo, e padre Flavian, parroco di San Francesco.

“Oggi abbiamo dimostrato che la legalità apre i cantieri”, ha sintetizzato Carlucci, riferendosi all’inchiesta giudiziaria che ha visto l’amministrazione comunale denunciare il tentativo di corruzione per l’aggiudicazione dell’appalto. 

Per arrivare a questo, hanno sottolineato tutti, è stato necessario superare mille ostacoli burocratici, ma alla fine il Comune è riuscito a ottenere dalla Regione la proroga di un anno dei lavori. “Ora si apre la fase più importantespiega poi Carlucciperché oltre a completare i lavori bisognerà costruire un efficace piano di gestione per affidare il teatro a persone competenti in grado di farlo decollare”.

Potrebbero interessarti anche...

Shares