Incidente ferroviario, serve sangue, in particolare del gruppo “0 positivo”

Shares

A causa del tragico evento che ha colpito Andria e Corato c’è urgente bisogno di sangue, in particolare del gruppo sanguigno 0 positivo.

Occorre precisare che serve sangue di ogni gruppo, lo 0 positivo è preferito perché il più compatibile. 

Per l’occasione, il centro emotrasfusionale dell’ospedale di Andria sarà aperto anche questo pomeriggio.

Ad Acquaviva il Gruppo Donatori Sangue Fratres invita tutti coloro che possono ad andare da domani mattina a sabato mattina presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Miulli per donare sangue e sostenere i feriti nell’incidente ferroviario.

Questi gli orari e i relativi recapiti dei Centri Emotrasfusionali in provincia di Bari:

orari-centri-trasfusionali

Centri Emotrasfusionali in provincia di Foggia:

orari-centri-trasfusionali-foggia

Centri Emotrasfusionali in provincia di Brindisi:

orari-centri-trasfusionali-brindisi

Centri Emotrasfusionali in provincia di Lecce:

orari-centri-trasfusionali-lecce


  • Il centro trasfusionale di Bari al policlinico è aperto fino alle 18 e da domani alle 7.30.
  • Per donare bisogna essere a digiuno, essere maggiorenni, pesare almeno 50 kg e non aver donato negli ultimi 3 mesi (6 per le donne).
  • Servono tutti i gruppi, in particolare zero positivo
  • Non possono donare donne con il ciclo
  • Andria: è possibile donare già oggi pomeriggio oltre che domattina.
    Molfetta-Trani: è possibile donare domattina (fonte Avis Corato)
    Barletta: oggi priorità a 0 negativo e positivo, altri gruppi domani. E’ aperto il centro trasfusionale dell’Ospedale Dimiccoli.
  • BARI: Anche dal Policlinico di Bari chiedono di non andare a donare oggi a causa dell’accesso molto significativo nel centro di trasfusione, bensì di recarsi in sede da domattina alle 8.15. Nonostante il centro trasfusionale del policlinico sia al momento intasato, a causa della necessità immediata, i donatori di gruppo 0 possono donare oggi pomeriggio
  • Da domani mattina alle 7.30 si potrà donare il sangue anche all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce
  • Nel palazzetto dello sport di Andria è stato allestito un centro di ricongiungimento familiare. Telefono: 3311713103
  • Tenete libere le linee telefoniche se non estremamente necessario
  • È disponibile il centralino dell’ASL Barletta-Andria-Trani, sede di Andria per chi avesse necessità di avere informazioni sulle persone coinvolte nell’incidente. I numeri sono: 0883299411 – 0883299416 – 0883299750.  Si raccomanda di chiamare solo se strettamente necessario
  • fonte: Linkbari

AGGIORNAMENTO ORE 15,00 – L’afflusso di donatori ad Andria è ritenuto soddisfacente dalla Avis di Corato, che chiede di andare a donare anche e soprattutto nei prossimi giorni https://www.facebook.com/corato.comunale/posts/1448773541814073?pnref=story.

AGGIORNAMENTO ORE 18.00 – L’emergenza sangue. Il centro trasfusionale di Andria sta effettuando una raccolta straordinaria di sangue all’ospedale di Andria: servono donatori del gruppo 0 positivo. Visto il notevole afflusso di donatori, fanno sapere dal centro, è consigliabile andare in ospedale nella mattinata di domani. Il dipartimento regionale di Promozione della salute comunica che tutti i servizi trasfusionali della Regione Puglia rimarranno aperti oggi e domani dalle 8 alle 19. Tanti in coda anche al Policlinico di Bari. (fonte: www.repubblica.it)

Potrebbero interessarti anche...

Shares