Intervento delle Guardie Zoofile Ambientali di Acquaviva su via Trellame

Shares

Le Guardie Zoofile Ambientali di Acquaviva hanno scoperto il responsabile di una piccola discarica

Dopo la segnalazione di un utente del gruppo Facebook Acquaviva Partecipa, le Guardie Zoofile Ambientali di Acquaviva si sono subito attivate per verificare la presenza di alcuni rifiuti indifferenziati abbandonati su via Trellame poco prima.

Hanno dunque accertato l’abbandono indiscriminato e incivile e sono riusciti a risalire all’autore del misfatto, tramite alcune “prove” presenti tra i rifiuti.

Intervento delle Guardie Zoofile Ambientali di Acquaviva su via Trellame

Intervento delle Guardie Zoofile Ambientali di Acquaviva su via Trellame

Gli Agenti, per accertare il responsabile dell’illecito, hanno ricercato indizi sul suo autore attraverso l’ispezione dei rifiuti abbandonati, una tecnica che impegna gli organi di controllo in un’attività spesso non semplice, finalizzata al rinvenimento di uno o più documenti univocamente riconducibili al responsabile dell’abbandono.

L’accertamento mediante l’ispezione dei rifiuti abbandonati è uno strumento efficace, dal momento che qualora sia adeguatamente provata la riconducibilità ad un determinato soggetto da parte dei rifiuti rinvenuti illecitamente abbandonati, non può essere posta in dubbio la responsabilità del proprietario del rifiuto, a cui spetta l’onere di provare che i rifiuti siano stati abbandonati contro la sua volontà.

Il responsabile dell’abbandono ha ripulito la zona sotto la sorveglianza delle Guardie ed ha anche tolto altri rifiuti presenti nella zona circostante.

Grazie alle guardie per l’immediato intervento augurandoci che siano sempre meno gli atti di inciviltà a carico del nostro bellissimo territorio.

Potrebbero interessarti anche...

Shares