l’Amministrazione incontra i cittadini sui lavori all’Estramurale e in piazza Kennedy

Shares

Domani, 9 aprile 2019 alle ore 17.30, in sala anagrafe, l’Amministrazione comunale incontra i cittadini per parlare dei lavori in corso all’Estramurale e in piazza Kennedy e alle relative problematiche connesse.

Dopo le proteste seguite all’avvio dei lavori di rifacimento di Piazza Kennedy (dove sarà istallata una vasca di laminazione che potrà contenere circa 4.000 metri cubi d’acqua) ma che interessano anche una parte dell’Estramurale, con il conseguente abbattimento degli alberi in zona, l’Amministrazione comunale incontrerà i cittadini per discutere pubblicamente delle modalità di intervento e raccogliere eventuali suggerimenti.

l'Amministrazione incontra i cittadini sui lavori all'Estramurale e in piazza Kennedy

l’Amministrazione incontra i cittadini sui lavori all’Estramurale e in piazza Kennedy

Ritenendo che il taglio degli alberi fosse stato compiuto con leggerezza, infatti, diversi cittadini, per fermarne l’abbattimento, hanno attivato varie forme di protesta, quali volantini affissi sui tronchi dei platani ed anche una raccolta firme.

Sui social si sono creati ampi spazi di discussione a favore della tutela degli alberi con proposte di interventi di altro tipo.

Amministrazione incontra i cittadini

volantini affissi sui tronchi dei platani per promuovere una raccolta firme contro il loro abbattimento

L’Assessore ai Lavori Pubblici Austacio Busto, con una video intervista rilasciata la scorsa settimana, ha parlato diffusamente delle esigenze legate al progetto di riqualificazione di Piazza Kennedy e dell’Estramurale.

Nell’intervista, tra le tante cose, Busto evidenzia che i platani vengono abbattuti perché il sistema radicale di alcune piante è penetrato nella fogna, danneggiandone le condutture, perché alcune radici hanno sollevato il piano pavimentale (e lo farebbero anche con la nuova pavimentazione), perché le foglie causano otturazione delle grate del sistema fognario, perché i rami che cadono ogni anno provocano molte richieste di danni (che puntualmente il Comune è costretto a pagare).

Solo in ultimo –  spiega Busto al nostro Blog – molti alberi sono affetti da una grave malattia – irreversibile – che oltre a portarli a morte certa determina la caduta delle foglie dagli alberi già ad agosto (mese anomalo per la caduta), e quindi proprio nel periodo in cui iniziano i primi nubifragi.

In ogni caso, pur non avendo gli alberi nessuna tutela monumentale, l’Amministrazione sarebbe intenzionata a recuperare gli esemplari migliori e sostituirli con le roverelle, quercia autoctona resistente alle malattie, con radici a fittone.

Lavori di rifacimento di Piazza Kennedy. Intervista all’ass.re ai lavori pubblici di Acquaviva Busto

– Lavori di rifacimento di Piazza Kennedy. Intervista all’ass.re ai lavori pubblici di Acquaviva Busto –

Le foglie degli alberi, quindi, sono soprattutto causa dell’intasamento del canale di scolo di Piazza Kennedy e, con l’inizio dei lavori, non si poteva certo correre il rischio di vedere intasato il canale che adesso è in fase di rifacimento.

Ma la politica che “parla/condivide” con il cittadino è sempre vincente ed è in questa prospettiva che è stato indetto l’incontro pubblico di domani.

Potrebbero interessarti anche...

Shares