Manifestazione di interesse per attività culturali estive: la domanda entro il 28 febbraio

Shares

Evento conclusivo stagione estiva 2016 del Festival Opera de Mari, foto di Francesco Ferrulli

Il Comune di Acquaviva, con nota dell’Assessore alla cultura Mariella Nardulli e del sindaco Davide Carlucci, ha diffuso un bando esplorativo di manifestazione di interesse per le attività culturali estive 2017 da svolgersi nel periodo 1° giugno 30 settembre 2017.

Le associazioni interessate a proporre manifestazioni culturali con il patrocinio, gratuito o oneroso del Comune, sono tenute a presentare i loro progetti entro e non oltre il 28 febbraio 2017.

L’Amministrazione comunale intende sostenere progetti con le seguenti finalità:

  • iniziative di promozione del territorio e delle sue tipicità che mirino alla valorizzazione delle realtà locali;

  • rassegne, stagioni, festival di rilevanza regionale, nazionale e/o internazionale, che siano in grado di coinvolgere un numero elevato di pubblico e che rappresentino un importante appuntamento consolidatosi nel corso del tempo;

  • Iniziative di valorizzazione della tradizione storica, artistica, musicale bandistica locale, con riferimento ai momenti che hanno segnato lo sviluppo socio-culturale del territorio;

  • attività che coinvolgano e stimolino i giovani attraverso iniziative di partecipazione attiva, laboratori e concorsi.

L’amministrazione comunale valuterà i progetti in base alle proprie necessità di programmazione, senza però assegnare punteggi né stilare graduatorie, tenendo conto dei criteri di seguito elencati:

  • storicità del progetto e rilevanza del soggetto proponente sullo scenario culturale cittadino;

  • innovatività, originalità del progetto e fattibilità economica, tecnica e logistica;

  • livello di partecipazione e ricaduta sul territorio;

  • coinvolgimento delle altre realtà associative locali e di altri enti al fine di garantire la massima partecipazione attraverso la creazione di una rete collaborativa;

  • valorizzazione dei beni architettonici presenti sul territorio e della storia e tradizioni locali;

  • proposte innovative che mirano prevalentemente al coinvolgimento della fascia giovanile

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 28 febbraio 2017 in busta chiusa presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune o tramite PEC: protocollo.comuneacquaviva@pec.it

Potrebbero interessarti anche...

Shares