Movida notturna, vigilanti privati contro gli schiamazzi

Shares

schiamazzi notturni. E’ l’accordo che i titolari dei commercianti più “esposti” alle proteste dei residenti hanno preso con la società “La Fonte” su input del sindaco Davide Carlucci e del comandante della Polizia Locale Giovanni Centrone.

A darne notizia è lo stesso primo cittadino nel suo profilo facebook: “Ringrazio gli esercenti dei bar che hanno accettato di aderire alla proposta avanzata da me e dal comandante della Polizia Locale Gianni Centrone di avviare, in via sperimentale, una vigilanza privata nei pressi dei propri esercizi in tarda serata. L’obiettivo è di avere un presidio itinerante, per garantire un maggiore rispetto della quiete pubblica. La società La Fonte di Acquaviva si è prestata, con costi minimi e nella consueta ottica di collaborare nell’interesse della comunità, a garantire la presenza di suo personale al di fuori degli esercizi pubblici. Vogliamo garantire sia la legittima attività degli esercenti e la libertà dei giovani a divertirsi, ma anche il diritto al riposo dei residenti. Nel caso in cui non ci sarà il rispetto delle norme, potranno essere chiamate le forze dell’ordine titolare all’ordine e alla sicurezza pubblica. Ma noi non vogliamo avviare un’attività repressiva bensì invitare a una fruizione dei locali pubblici che faccia a meno di urla e schiamazzi. Per questo non serve altro che la collaborazione e il buon senso di tutti, nonché la tolleranza dei residenti, visto che nel giro di un mese tutto rientrerà nella norma e la gente potrà dormire più serenamente. Il servizio partirà venerdì sera”.

Potrebbero interessarti anche...

Shares