Multe: il Comune incassa 122mila euro, quadruplicate le sanzioni dal 2013 ad oggi

Shares

La Polizia Municipale di Acquaviva nel 2016 ha elevato contravvenzioni per 122mila euro, a fronte dei 29mila euro del 2013, quadruplicando gli importi delle sanzioni che nel 2016 sono state 2634 contro le 1283 del 2015.

Ne da notizia il Sindaco Davide Carlucci su Facebook:

sindaco davide carlucciDa 29mila a 122mila euro. Dal 2013 a oggi gli importi delle sanzioni sono quadruplicati. Questo dato – che si deve all’impegno del comando di Polizia Municipale, coordinato dal comandante Giovanni Centrone – ci consentirà di investire sempre di più in sicurezza e controllo del territorio. Ne sono un esempio la campagna sulla sicurezza realizzata in collaborazione con le scuole, la moltiplicazione dei passaggi pedonali rialzati e l’acquisto delle prime videocamere. Tre aspetti che si uniscono a una maggiore vigilanza per il decoro e la pulizia della città: a breve partiranno i primi controlli ai possessori di cani che lasciano i loro sgraditi ricordini su strade e marciapiedi. Le sanzioni nel 2016 sono state 2634 contro le 1283 del 2015.

Un boom di multe, quelle elevate dal nostro Comando di Polizia Municipale, che nel 2016 ha lavorato davvero tanto.

Un risultato che potrebbe, forse, essere migliorato, ma va tenuto presente il ruolo fondamentale che la Polizia Municipale, quale organo locale di controllo, é chiamata a ricoprire tutti i giorni, che è quello di tutelare la sicurezza della cittadinanza, degli spazi pubblici e dell’intero territorio di propria competenza, assicurando la legalità dai più piccoli regolamenti di polizia urbana, fino alle norme contenute nel Codice Penale.

Potrebbero interessarti anche...

Shares