Nonni, facciamo festa insieme? La Scuola che ci piace

Shares

Si è svolta nella mattinata del 2 ottobre, nella suggestiva cornice di Piazza dei Martiri, la Festa degli angeli dei bambini del nostro tempo: i nonni!

Gli alunni delle classi terze di Scuola Primaria dell’I.C. “Caporizzi-Lucarelli” hanno vissuto una giornata da favola, all’insegna del “C’era una volta”, assaporando giochi, storie, tradizioni di una volta, sedendosi tra i banchi di un’aula degli anni ’30 e persino …. scrivendo con pennino e calamaio!

Nonni

Nonni, facciamo festa insieme? La Scuola che ci piace

Entusiasmo, curiosità, gioia, stupore, divertimento hanno costellato il clima emotivo di questa giornata, tra i bambini che hanno preso parte ai diversi laboratori proposti e pensati per loro:

  • “Mettiamoci in … ascolto”
  •  “Mettiamoci in … gioco”
  • “Mani in pasta”
  • “Bambole di stoffa”

Il fulcro delle diverse attività è stata la visita all’Aula-Museo, magnificamente conservata nell’edificio della Scuola E. De Amicis, che ha rappresentato un momento educativo-didattico significativo per gli alunni, che hanno potuto toccare arredi e strumenti originali e osservare fotografie e pagelle antiche.

Molteplici i riscontri positivi da parte di tutti i protagonisti dell’evento: alunni, docenti, nonni presenti.

Si è realizzata infatti una sinergia, una collaborazione proficua in vista di un fondamentale obiettivo: la valorizzazione e la tutela dei beni e delle risorse del nostro territorio e un parallelo riconoscimento del valore delle tradizioni e del passato nella realtà odierna familiare e socio-culturale.

Nonni, facciamo festa insieme

Nonni, facciamo festa insieme? La Scuola che ci piace

Il nostro grande GRAZIE giunga a coloro che hanno lavorato con dedizione alla preparazione e all’organizzazione dell’iniziativa: i docenti coinvolti di entrambe le scuole, i nonni-maestri Giuseppe Abrusci e Giuseppe Tancorra con il Sig. Volsa M., i nonni del Centro Polivalente che si sono adoperati alacremente, con grande disponibilità e generosità.

Questa esperienza ha generato nuovi stimoli e nuove collaborazioni, che diventeranno le coordinate del percorso che con gli alunni stiamo costruendo in questo avvio d’anno.

Articolo e foto dell’I.C. “Caporizzi-Lucarelli”

Potrebbero interessarti anche...

Shares