È il nostro canile comunale la 7^ tappa del “Trainer Let’s Help Tour”

Shares

trainer-3Settima tappa del “Trainer Let’s Help Tour”, il celebre giro d’Italia solidale per i QuattroZampe svoltosi stamattina nel nostro canile comunale.

Ogni tappa corrisponde ad una donazione e al racconto della realtà del canile o gattile. Alla manifestazione sono stati invitati il Sindaco Davide Carlucci e la delegata comunale al randagismo Pina Losacco, presente anche nella sua veste di Presidente della neonata associazione animalista “Qualazampa”.

trainer-1Abbiamo chiesto di commentare la giornata a Patrizia Buonadonna, Presidente di “Legalo al Cuore”,  l’Associazione che gestisce il nostro Canile:  “oggi il sole era assente – esordisce Patrizia – ma noi il sole lo portiamo dentro ! Siamo sempre propositivi con i nostri amati cani, per questo abbiamo accolto con grande gioia e riconoscenza il gesto della ditta Loconte, rivenditore in Puglia e Basilicata di Mangimi Trainer, che ci ha scelto come unica tappa in Puglia del suo tour di donazioni. Per noi – conclude Patrizia – tutte le occasioni che possono migliorare la nostra attività sul territorio e risultare in qualche modo vantaggiose per i nostri ospiti a quattro zampe sono motivo di orgoglio”.

trainer-2

La donazione della ditta Loconte

La delegata Pina Losacco ha ringraziato l’associazione Legalo al Cuore per l’invito ma, soprattutto, “per l’impegno costante che svolge quotidianamente nel mantenere il nostro canile, nonostante le poche risorse a disposizione”. La mia attenzione stamattina -continua la Losacco- l’ho rivolta guardando le condizioni del rifugio; bene, ho appurato come i nostri cani siano tenuti in condizioni eccellenti e questo dicasi anche del rifugio stesso. Come delegata al randagismo sono piú che soddisfatta del modo in cui i volontari di “Legalo al Cuore” svolgono il loro difficile compito. Come Presidente dell’associazione Qualazamapa mi auspico di collaborare presto con i volontari di Legalo al cuore sia per il benessere dei cani ricoverati in rifugio sia per cercare di arginare il grave problema del randagismo, facendo il possibile per essere di supporto a questa amministrazione che, nei fatti, ha certamente dimostrato una grande sensibilità nei confronti degli animali. Altro che cani bruciati, conclude sorridendo Pina Losacco, ACQUAVIVA AMA I CANI NON LI BRUCIA !

Potrebbero interessarti anche...

Shares