Officine Culturali: bandi di gara per insonorizzazione, backline e outboard

Shares

officine-culturali-3Sembra a buon punto il rilancio delle Officine culturali di Acquaviva, per il quale è in arrivo un finanziamento regionale di 131mila euro. Il Comune dovrà consegnare entro 30 giugno 2016 il progetto esecutivo, già approntato dagli Uffici Comunali, per rendere definitiva l’aggiudicazione della misura “Laboratori Urbani in Rete”, ritenuta ammissibile dalla Regione Puglia con Determina dello scorso 28 maggio.

Prosegue, comunque, la corsa contro il tempo per consentire l’espletamento delle formalità necessarie all’esecuzione degli interventi messi in cantiere dal progetto. Il Comune ha infatti pubblicato ieri 24 giugno tre distinti avvisi esplorativi per manifestazione di interesse nell’ambito del programma di riqualificazione e ammodernamento in parola.

Gli avvisi riguardano tre distinte gare informali disposte ai sensi del D.lgs. 50/2016: la prima, per l’appalto dei lavori edili di manutenzione e di insonorizzazione del laboratorio urbano di Acquaviva delle Fonti di via Pozzo Lepenne, la seconda e la terza, rispettivamente, per gli appalti delle forniture “backline” e “outboard”  che implementeranno le attrezzature, musicali e informatiche, in dotazione del laboratorio.

I lavori edili di manutenzione sono di ammodernamento e riqualificazione degli ambienti interni dell’edificio di via Pozzo Lepenne. Tra gli interventi previsti, più dettagliatamente indicati nel progetto esecutivo, ci sono soprattutto quelli di fornitura e posa in opera di pannelli insonorizzanti, di Bass Trup e di materiali specialistici per l’acusticizzazione degli ambienti adibiti a sala prove, sala incisione e sala regia. Prevista anche la fornitura e posa in opera di pareti in pannelli in cartongesso, di porte antincendio, di pavimentazione in vinile, di controsoffitto, tinteggiature e installazione di condizionatori automatici d’ambiente.

L’importo dell’appalto è di 38.491,61 euro escluso IVA. – Avviso completo –

Il “backline” prevede la fornitura di strumenti ulteriori, quali batteria, chitarre, master, keybord, sintetizzatori, drum machine, amplificatori e testate, pedali, microfoni, cuffie, plugin, cavetteria, aste, filltri e mixer.

L’importo dell’appalto di 38.726,76 euro escluso IVA. –  Avviso completo –

La implementazione “outboard” interessa, soprattutto, l’acquisto di nuove e più moderne apparecchiature informatiche, quali Rack, Ram e Disco Solido, ed altre forniture specialistiche come Patch Bay, compressori, precompressor e preamplificatori.

L’importo dell’appalto è di 23.263,10 euro escluso IVA. – Avviso completo –

Le domande di manifestazione di interesse redatte sul modulo predisposto dall’Ente e pubblicato sul sito nel Comune dovranno pervenire entro e non oltre le ore 11:30 del giorno 28 giugno 2016 all’indirizzo PEC:  utc.comuneacquaviva@pec.it

Potrebbero interessarti anche...