Era di Acquaviva la persona investita e uccisa dal treno ieri sera, ipotesi suicidio

Shares

Un 39enne di Acquaviva la persona morta nell’investimento ferroviario avvenuto ieri sera sulla tratta Acquaviva – Sannicandro.

persona investita e uccisa da treno

La vittima, un uomo di 39 anni,  era sposato e aveva una figlia. La sua auto è stata ritrovata nella vicina campagna.

Le informazioni in nostro possesso sono frammentarie e non ancora ufficiali, ma a giudicare dagli elementi sinora già emersi, l’ipotesi più accreditata sarebbe quella di una morte volontaria.

Probabilmente, l’uomo ha voluto suicidarsi e, non appena ha visto il treno arrivare, si è lanciato sotto i binari. Il macchinista non ha potuto fare niente per evitare l’impatto.

Ieri, per diverse ore, il tratto ferroviario interessato è rimasto chiuso al traffico ed i passeggeri che viaggiavano su quel treno hanno dovuto prendere un autobus sostitutivo per raggiungere la località di destinazione.

Le forze dell’ordine stanno ancora indagando per determinare l’esatta dinamica della tragedia.

Non hanno invece trovato alcun fondamento le voci circolate ieri sera nell’immediatezza dell’accaduto, che parlavano di un gruppo di persone in cammino a piedi sui binari.

Potrebbero interessarti anche...

Shares