Preliminari del bilancio ok, ma niente agevolazioni per i fuorisede

Shares
fuorisede

Fuori sede: Rossella e Matteo www.repubblica.it

Approvati tutti i punti all’ordine del giorno in consiglio anche nella riunione di ieri 29 aprile. L’amministrazione comunale ha avuto il disco verde dalla maggioranza dei consiglieri sugli atti preliminari al bilancio di previsione. In particolare, sono passati due importanti provvedimenti come il piano finanziario per la determinazione dei costi dei rifiuti urbani (la componente Tari dell’imposta unica comunale 2016, che ha un’incidenza di circa un milione di euro. Approvato anche il regolamento comunale per la disciplina dell’imposta unica comunale. È saltato però l’emendamento che prevedeva la riduzione, proposta dalla maggioranza e condivisa dall’opposizione, per gli studenti fuori sede che pagano la tassa sui rifiuti anche nelle città dove vivono pur appartenendo al nucleo familiare di origine. La minoranza ha eccepito il mancato visto dei revisori contabili e, nonostante il parere favorevole reso in aula dal dirigente della Tesoreria e dal segretario generale, non ha ammesso ragioni, adombrando la possibilità di ricorsi. Via libera anche al regolamento per l’edilizia sostenibile, tema caldo sul quale è in corso un confronto dialettico con alcuni settori professionali acquavivesi.

Potrebbero interessarti anche...

Shares