Progetto “senza zaino”, si inaugurano il 17 gennaio le nuove aule della Collodi

Shares

Il progetto “SENZA ZAINO” si realizza alla Collodi di Acquaviva. L’idea di una “Scuola Comunità” è nata in Toscana, a Lucca, da una lungimirante intuizione pedagogica del Prof. Mario Orsi nei primissimi anni 2000. Presentato alla Regione nel 2012, il progetto venne approvato dalla Giunta Regionale lo stesso anno, con l’erogazione di un finanziamento annuo destinato alla formazione dei docenti e alla produzione di materiali informativi. Sono oltre cento, ad oggi, gli istituti scolastici che hanno adottato questa rivoluzionaria esperienza di insegnamento.  Martedì 17 gennaio 2017, alle ore 17,00, la Scuola Primaria “Collodi” inaugura ben cinque nuove aule destinate a questo innovativo progetto didattico. Con la partecipazione del suo ideatore saranno illustrati i vantaggi per gli allievi e per il personale docente. Questo il comunicato ufficiale diffuso dall’Istituto Comprensivo Caporizzi – Lucarelli:

INAUGURAZIONE “SENZA ZAINO”
SCUOLA PRIMARIA COLLODI

Già da tre anni il nostro Istituto, insieme ai genitori degli alunni e all’Amministrazione Comunale, ha investito nel modello “SENZA ZAINO. PER UNA SCUOLA COMUNITÀ'” che, attualmente, è il più innovativo nel panorama italiano delle proposte didattiche per la Scuola Primaria.
E’  per noi un grande onore accogliere, per la prima volta ad Acquaviva delle Fonti, l’ideatore del modello, il Prof. Marco Orsi,
Tutti gli interessati a un modello di SCUOLA INNOVATIVA, sono invitati a partecipare all’inaugurazione Senza Zaino della Scuola Primaria “Collodi”. È tempo, ormai, di fare il punto sulle buone pratiche che si stanno diffondendo nella nostra scuola e sulle potenzialità di questo modello che, quest’anno, vede coinvolte ben cinque classi del nostro Istituto.

Il modello risponde al desiderio di fare della scuola una comunità accogliente, capace di stimolare l’autonomia, la creatività, la responsabilità dei bambini e il coinvolgimento attivo dei genitori. “Senza Zaino” riesce ad innalzare i livelli di apprendimento degli alunni anche attraverso ambienti architettonici innovativi quali: l’agorà in cui discutere e progettare, mini laboratori di classe in cui lavorare in coppia o in piccoli gruppi, tavoli che sostituiscono i banchi tradizionali, ed infine le isole dotate di materiale scolastico a disposizione degli alunni di ciascun tavolo.

Martedì 17 gennaio 2017, alle ore 17,00
nella Scuola Primaria “Collodi”
l’innovazione è di casa… Vi aspettiamo!

Potrebbero interessarti anche...

Shares