Prorogato al 9 maggio il termine per le proposte di utilizzo dei beni confiscati

Shares

beni confiscatiIl Sindaco Davide Carlucci ha prorogato il termine di presentazione delle Proposte di utilizzo dei beni confiscati alla criminalità presenti nel comune di Acquaviva. La decisione, si legge nel provvedimento di proroga, è stata adottata al fine di favorire una più ampia partecipazione e coinvolgimento del territorio. L’avviso ha un valore meramente consultivo, al solo fine di recepire le istanze delle realtà presenti nel territorio. Le proposte saranno raccolte in una banca dati. L’assegnazione negli spazi avverrà successivamente secondo le modalità previste dalla legge.

Le proposte progettuali di massima per la valorizzazione e l’utilizzo dei beni potranno essere presentate fino alle ore 12.00 del 9 maggio, a mezzo PEC al seguente indirizzo: sindaco.acquaviva@pec.it

Avviso proroga termine (.pdf)

Potrebbero interessarti anche...