Rimossi due alberi che rischiavano di piombare su via Roma

Shares

È stato rimosso, e definitivamente sventato, un pericolo che pendeva come spada di Damocle sulla testa di adulti e bambini in pieno centro ad Acquaviva. 

Dopo aver ricevuto una allarmante valutazione tecnica da parte di esperti della Forestale, è stata purtroppo ordinata ed eseguita stamane la rimozione dei due cipressi in via Roma perché ritenuti pericolosi per la pubblica incolumità.

Pericolo scampato: abbattuti due alberi che rischiavano di piombare su via Roma

Pericolo scampato: abbattuti due alberi che rischiavano di piombare su via Roma

Le radici degli alberi, due cipressi dell’Arizona, uno dei quali alto oltre quindici metri, si erano così tanto estese in larghezza da determinare la rottura delle aiuole in cemento nelle quali erano stati piantati e che ne costituivano l’unico ancoraggio al suolo.

La sofferta e dolorosa decisione è stata dettata dalle condizioni del più grosso degli alberi, potenzialmente pericoloso, soprattutto in caso di maltempo.

Gli alberi abbattuti, fanno sapere da Palazzo De Mari, potrebbero a breve essere sostituiti con altre piante sempre verdi meno invasive e, soprattutto, che non siano in grado di raggiungere altezze così elevate.

Potrebbero interessarti anche...

Shares