Seconda Divisione: Storia di una promozione annunciata, la VolleyUp può far festa

Shares

Ottime possibilità anche per gli uomini dopo la vittoria sulla capolista

Campionesse senza neppure scendere in campo.

Il conto alla rovescia verso la vittoria del torneo di Seconda Divisione Femminile si è chiuso domenica, con le ragazze della VolleyUp & Eulogic Acquaviva comodamente sedute in tribuna a guardare i loro colleghi della maschile che, nel frattempo, mettevano a segno un’altra bella impresa.

Primo posto matematico, oramai inattaccabile nonostante le due giornate ancora da giocare: il sestetto di mister Enzo Antelmi può finalmente dare il via alla festa per la promozione in Prima Divisione.

Seconda Divisione: Storia di una promozione annunciata, la VolleyUp può far festa

Seconda Divisione: Storia di una promozione annunciata, la VolleyUp può far festa

CLASSIFICA: VolleyUp & Eulogic Acquaviva 33; Uisp ’80 Putignano 27; Volley Gioia 18; Volley Santeramo 18; Zero5 Castellana Grotte 12; R&D Noci 9; Revolution Turi 9; Volley Polignano 3.

Un traguardo sperato ad inizio stagione, ma niente affatto scontato. Meritatissimo se si pensa alla netta superiorità messa in mostra per tutto l’arco del campionato, con un rendimento a dir poco impressionante: 11 vittorie su altrettante gare disputate, 33 set vinti e solamente 1 perso.

Per la società del presidente Convertini è la seconda vittoria in due anni di vita dopo quella della passata stagione in serie D, un successo che è stato possibile grazie alla sconfitta maturata in quel di Putignano, dove la Uisp ’80, seconda in classifica, perdeva per 3 set a 1 contro il Volley Santeramo.

In questo modo la VolleyUp potrà scendere in campo con uno spirito decisamente più rilassato nella gara di giovedì sera a Turi e in quella di domenica prossima, proprio a Putignano contro la Uisp. Rilassato sì, ma non arrendevole: lo scopo è quello di terminare quest’annata favolosa mantenendo l’imbattibilità.

Una domenica fantastica, da incorniciare, anche per la formazione maschile della VolleyUp & Barbanera che, battendo la capolista della Seconda Divisione, consolida il terzo posto e venerdì sera va a Bitonto a giocarsi tutte le sue carte per tentare l’assalto alla seconda piazza in classifica valida per i playoff promozione.

Intanto, però, c’è da fare i complimenti ai ragazzi allenati da mister Addabbo, protagonisti di una splendida gara al cospetto del Volley Cassano, superato sul gommato del palazzetto “Tommaso Valeriano” con il punteggio di 3 set a 2 al termine di un match tiratissimo ed emozionante (19-25 / 25-23 / 11-25 / 25-19 / 15-12).

Ora, come detto, c’è la grande chance sul difficilissimo campo del Bitonto che, ovviamente, vorrà vendere carissima la propria pelle. Insomma, sarà una partita da brividi con una posta in palio altissima visto che mancano solo due giornate alla fine della regular season.

Una domenica fantastica, da incorniciare, anche per la formazione maschile della VolleyUp & Barbanera

Una domenica fantastica, da incorniciare, anche per la formazione maschile della VolleyUp & Barbanera

CLASSIFICA: Volley Cassano 32; Volley Bitonto 27; VolleyUp & Barbanera 25; Giovinazzo 20; Gravina 17; Asem Volley Bari 15; Mgs Eventi & Servizi 7; Volley Modugno 1.

Ufficio Stampa VolleyUp Acquaviva

Potrebbero interessarti anche...

Shares