Stelle al Merito del Lavoro: 15 baresi decorati con il titolo di “Maestri”, tra questi l’acquavivese Antonio Giorgio

Shares

Oggi, lunedì 1° Maggio, si è svolta la consegna delle “ Stelle al Merito del Lavoro ” 2017, che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”

stelle al merito del lavoro acquaviva

Un momento della cerimonia di premiazione

La cerimonia regionale, con la decorazione consegnata dal Prefetto di Bari, si è svolta al Teatro Petruzzelli di Bari, e ha riguardato 15 lavoratori tra Bari e provincia che si sono distinti per singolari meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e requisiti di anzianità, tra i quali il nostro concittadino Antonio Giorgio.

La Decorazione è stata concessa dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Ministro del Lavoro e Politiche Sociali Giuliano Poletti e segnalazione delle rispettive Aziende di appartenenza. Alla manifestazione hanno partecipato autorità politiche, civili e militari della regione.

Presente al conferimento del titolo anche il Sindaco di Acquaviva Davide Carlucci, che ha commentato così l’evento: Il nostro concittadino Antonio Giorgio è stato insignito, oggi al Teatro Petruzzelli, della Stella al Merito del Lavoro dalla Prefettura di Bari. A lui i complimenti miei e della nostra Amministrazione.

Oltre ad Antonio Giorgio, sono stati decorati con le Stelle al Merito del Lavoro:

Giuseppe Calabrese (Cassano); Massimo Cornacchia (Altamura); Antonio De Matteis (Polignano); Francesco Farfariello (Modugno); Anna Elisabetta Favale (Gioia del Colle); Lorenzo Luso (Palo del Colle); Giuseppe La Stella (Bari); Nicola Lopane (Cassano); Nicola Loperfido (Bari); Raimondo Mancuso (Modugno); Francesco Scagliola (Terlizzi); Luciano Scavo (Bari); Felice Strippoli (Corato); Grazia Zupo (Bari).

I Maestri del Lavoro neo insigniti delle Stelle al Merito del Lavoro 2017 testimoniano ancora una volta la laboriosità, la perizia e l’alto profilo morale dei lavoratori della nostra regione e confermano l’eccellenza delle nostre imprese.

Potrebbero interessarti anche...