Due Studentesse della Lucarelli di Acquaviva in Finale ai Campionati Internazionali Giochi Matematici

Shares

Due studentesse di classe terza della Scuola secondaria di primo grado “Lucarelli” di Acquaviva si sono classificate prima e dodicesima alle semifinali regionali dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici del Centro Pristem – Università Bocconi di Milano.

Le alunne Bianca Nicu e Mira Parisi parteciperanno l’11 maggio alle finali nazionali presso l’Università Bocconi di Milano.

I “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” sono delle gare matematiche e, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate.

Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere.

Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po’ a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione sorprenderà poi per la sua semplicità ed eleganza.

Due Studentesse di Acquaviva alla Finale Nazionale dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici

Due Studentesse di Acquaviva alla Finale Nazionale dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici

Il 16 marzo due studentesse di classe terza della Scuola Media “Lucarelli” – I.C. “Caporizzi-Lucarelli” di Acquaviva delle Fonti, Bianca Nicu e Mira Parisi, si sono classificate rispettivamente prima e dodicesima alle semifinali regionali dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici (Centro PRISTEM-Università Bocconi), tenutesi al Liceo Scientifico “A. Einstein” di Mottola.

Le due alunne, mettendocela tutta e con tanto intuito, sono risultate fra i primi 12 sfidanti ammessi alle finali nazionali, su 200 concorrenti della categoria C2 (terza media-primo superiore).

In particolare, Bianca Nicu è stata l’unica della sua categoria a risolvere 9 quesiti su 10.

Da menzionare è anche il risultato di un’altra alunna dello stesso istituto, Martina Maurizio che, classificatasi tredicesima, non è rientrata per un soffio tra i finalisti.

I “Campionati internazionali di Giochi matematici” sono una gara articolata in tre fasi: le semifinali, la finale nazionale che si svolge a Milano in Bocconi e la finalissima internazionale a Parigi.

“Logica, intuizione e fantasia” è lo slogan che riassume la filosofia di questi giochi e che vede gli studenti impegnati nella risoluzione di quesiti di logica e matematica con soluzioni sorprendenti per semplicità ed eleganza.

Le due alunne parteciperanno l’11 maggio alle finali nazionali presso l’Università Bocconi di Milano.

Potrebbero interessarti anche...

Shares