Uomo investito e ucciso da un treno tra Acquaviva e Sannicandro

Shares

E’ accaduto intorno alle 19,00 tra Sannicandro e Acquaviva, in una zona in aperta campagna. Il macchinista non è riuscito ad evitare l’impatto

Tragedia sui binari lungo la tratta ferroviaria Acquaviva – Sannicandro, dove un uomo è morto dopo essere stato investito in pieno dal convoglio locale Bari-Taranto, partito alle 18,36 dalla stazione di Bari Centrale.

Il fatto è accaduto questa sera verso le 19,00 e ha provocato la sospensione della circolazione ferroviaria sulla tratta.

Al momento non si hanno ulteriori dettagli sull’accaduto e sull’identità della vittima, ma secondo una prima parziale ricostruzione sembrerebbe che la persona deceduta non si trovasse da sola mentre di sera percorreva a piedi i binari in aperta campagna.

A causa dell’incidente, il traffico ferroviario è rimasto paralizzato. Alle 22,00 i treni avevano ripreso a circolare.

Sull’accaduto sono in corso i rilievi e le indagini degli uomini della Polizia Ferroviaria, che dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente, anche per accertare se si sia trattato o meno di un suicidio. Seguiranno ulteriori aggiornamenti sull’accaduto.

Potrebbero interessarti anche...

Shares