Il Comune vince la causa contro la Moviter

Shares

Il Comune non dovrà versare altri 190mila euro alla Moviter Sud.

Il Tribunale civile di Bari, infatti, ha respinto la richiesta risarcitoria dell’impresa edile, condannandola al pagamento delle spese legali in favore del Comune, liquidate in € 400,00 per esborsi e € 13.430,00 per compenso, oltre Iva ed accessori per legge.

sentenza Moviter

foto: www.dognews.it

È stata accolta la linea difensiva dell’avvocato nominato dall’amministrazione comunale, Luciano Iacobellis, che aveva sostenuto l’inammissibilità del ricorso in quanto sulla vicenda si era già espressa la Corte d’appello condannando il Comune a risarcire 930mila euro all’azienda, una sentenza che nel 2012 alimentò forti polemiche per il ruolo dell’allora presidente del consiglio comunale Angelo Maurizio che, da assessore, nel 1997, si era opposto a una transazione che avrebbe potuto risolvere la questione.

comunicato Moviter

Claudio Solazzo

Il consigliere comunale Claudio Solazzo in un comunicato stampa diffuso a luglio del 2012 – evidenziò anche un possibile “conflitto d’interessi” che avrebbe potuto interessare Maurizio il quale avrebbe ricoperto in passato il ruolo di “legale del Gruppo Abrusci” . 

Potrebbero interessarti anche...

Shares