Fa tappa ad Acquaviva la MILLE e 118 MIGLIA del Soccorso

Shares

Domani 23 ottobre alle 17:00 Acquaviva ospiterà in piazza Dei Martiri la MILLE e 118 MIGLIA del Soccorso,  prima edizione della carovana finalizzata a promuovere e divulgare la cultura del primo soccorso, della sicurezza stradale e del volontariato in ambulanza. 

Fa tappa in Piazza Dei Martiri la MILLE e 118 MIGLIA del Soccorso

La MILLE e 118 MIGLIA del Soccorso nasce da un’idea del Dott. Cristian Manuel Perez, medico anestesista e rianimatore bolognese, Direttore Sanitario de “La Sorgente Onlus”, fondatore di “C.M.P. Global Medical Division”, “AIMI“, “Global AID Italia e Perù”.

Il Dottor Perez ha voluto fortemente questa manifestazione “On the road“, che coinvolge tutto il territorio nazionale, per promuovere e divulgare la cultura del primo soccorso, della sicurezza stradale e del volontariato in ambulanza, all’insegna di valori fondamentali quali la solidarietà ed il senso civico.

Le origini multiculturali e le ripetute esperienze professionali internazionali del suo promotore caratterizzano questo evento globale, pensato per sviluppare e diffondere nella comunità la cultura del soccorso al prossimo e dell’emergenza-urgenza.

Troppe volte di fronte ad incidenti più o meno gravi non sappiamo come comportarci.

La formazione per il primo soccorso dovrebbe essere universale: ognuno può imparare il primo soccorso ed ognuno dovrebbe essere in grado di metterlo in pratica.

E soprattutto: chiunque può trovarsi in una situazione che richieda conoscenze di primo soccorso, non solo con estranei, ma innanzitutto con le persone con cui passiamo più tempo: familiari, amici, colleghi, compagni di classe e di gioco. 

La nostra volontà – si legge nella presentazione del progetto – è che la popolazione, a partire dai bambini e dai ragazzi, impari che di fronte a qualcuno che ha bisogno di aiuto occorre intervenire ed intervenire bene. Durante il nostro tour, in tutte le nostre tappe, sono previste postazioni di dimostrazione e di apprendimento, anche pratico, per cominciare ad acquisire familiarità con concetti come prevenire gli incidenti prevenibili, rendersi conto se una persona è in ostruzione totale da corpo estraneo nelle vie aeree o in arresto cardio circolatorio, come attivare i soccorsi avanzati e come aiutare la vittima in maniera corretta in attesa dei soccorsi.

Potrebbero interessarti anche...

Shares