COVID– 19: spostamenti consentiti ai cittadini disabili

Shares

🦠EMERGENZA COVID – 19
Spostamenti consentiti a cittadini di tutte le età affetti da disabilità

EMERGENZA COVID – 19 Spostamenti consentiti a cittadini affetti da disabilità

EMERGENZA COVID – 19 Spostamenti consentiti a cittadini di tutte le età affetti da disabilità

➡️Da oggi è consentita l’uscita all’aria aperta anche ad Acquaviva delle Fonti, così come in altre città, per cittadini diversamente abili (disabilità cognitiva, relazionale, intellettiva) accompagnati da un familiare o da chi se ne prende cura, consentendo di svolgere saltuariamente attività all’aperto solo se strettamente necessario (se non è possibile fare diversamente), rispettando le regole di distanziamento sociale per prevenire il contagio del virus.

🗣🗣“Sia i ragazzi che gli adulti con disabilità e, in particolare, persone affette da disturbi dello spettro autistico sono coloro che più risentono in questi giorni dell’isolamento in cui l’emergenza Covid-19 ci ha costretti – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali Pasquale Cotrufo – pertanto, fermo restando l’assoluta priorità al contenimento del contagio, riteniamo sia importante prevedere per loro delle regole specifiche che permettano loro e ai loro familiari di vivere questa situazione con il minor disagio possibile. Come ad esempio la possibilità di uscire di casa, con tutte le precauzioni previste, anche se in maniere sporadica e rispettando le regole”.

🚫🚫Restano vietate le attività sportive di gruppo e gli assembramenti.

📝📝I cittadini interessati devono essere muniti di autocertificazione indicando la ragione di necessità e muniti di altra documentazione, come, per esempio, il certificato attestante la condizione fisica o di disabilità rilasciato da organi competenti e raccomandando comunque di rimanere a casa per evitare di contagiare se stessi e gli altri;

Si raccomanda, comunque, ai cittadini beneficiari di questo provvedimenti e ai loro familiari o a chi se ne prende cura di rimanere a casa per evitare di contagiare se stessi e gli altri e SOLO SE STRETTAMENTE NECESSARIO e laddove non sia possibile fare diversamente uscire di casa, mantenendosi nei pressi della propria abitazione o, qualora non fosse possibile, spostandosi nelle campagne immediatamente adiacenti alla propria abitazione:
1) Rispettando le regole di distanziamento sociale per prevenire il contagio, quali la distanza di un metro interpersonale, evitare assembramenti, avvalersi di un solo accompagnatore per cittadino possibilmente appartenente allo stesso nucleo familiare;
2) Dotarsi di apposita autocertificazione indicando la ragione di necessità e munirsi di certificazione medica attestante la condizione fisica o di disabilità rilasciata dagli organi competenti.

Potrebbero interessarti anche...

Shares