Furto di rame sulla strada per Santeramo: arrestato 40enne di Gravina. Due complici in fuga

Shares

I tre erano al buio con delle torce sulla strada che collega Acquaviva a Santeramo, intenti a rubare i cavi di rame della linea Telecom.

Erano immersi nel buio con le torce in mano sulla provinciale 127, la strada che collega Acquaviva delle Fonti a Santeramo in Colle. La faccenda ha insospettito i carabinieri, che si sono appostati e hanno notato la presenza di tre uomini intenti a tagliare con delle cesoie i cavi di rame della linea Telecom.

Sono state, quindi, allertate altre pattuglie presenti sul territorio al fine di bloccare eventuali vie di fuga; i tre individui, ormai scoperti, sono immediatamente scappati a bordo di una autovettura di colore grigio. Ne è scaturito un inseguimento per le campagne circostanti che ha coinvolto tutti i militari operanti, conclusosi con il blocco del veicolo. Gli occupanti si sono dati a gambe levate guadagnando la fuga grazie alla complicità del buio, mentre il conducente è stato bloccato.

Quest’ultimo, un 40enne censurato di Gravina in Puglia, è stato arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari con l’accusa ditentato furto aggravato. Sul posto, i Carabinieri hanno sequestrato due cesoie, una tenaglia, tre torce nonché sei quintali di cavi in rame, che i malviventi avevano già tranciato, oltre all’automobile del 40enne di Gravina. Le indagini proseguono al fine di identificare i complici fuggiti

Sorgente Il Quotidiano Italiano -Redazione di Bari: Acquaviva, furto di rame sulla strada per Santeramo: arrestato 40enne di Gravina. Due complici in fuga

Potrebbero interessarti anche...

Shares