Raccolta differenziata, dopo tre settimane Acquaviva balza al 75%

Shares

Soddisfazione per i primissimi dati della raccolta dei rifiuti urbani sul territorio comunale con una percentuale di raccolta differenziata che si assesta al 75%.

Nel sistema di raccolta differenziata porta a porta, dopo appena tre settimane, Acquaviva realizza un risultato estremamente incoraggiante, passando dal 15,59% del 2016 al 75%”. Il dato è stato diffuso su facebook dall’Assessore all’Ambiente Francesco Bruno, che ha allegato il quadro riassuntivo dei risultati raggiunti per tipologia di rifiuto:

75% di raccolta differenziata!
Questo è il dato delle prime tre settimane di porta a porta ad Acquaviva.
Carta, vetro, plastica sono raddoppiate rispetto al periodo in cui avevamo i cassonetti, l’umido è la frazione più raccolta, l’indifferenziato si è ridotto a meno di un terzo rispetto a prima.
L’ambiente ringrazia!
C’è ancora molto da fare, ma questo è un ottimo inizio.

Le percentuali di raccolta per tipologia di rifiuto

Si fa più concreto, quindi, il passaggio al sistema di tariffazione puntuale che consentirà il riconoscimento dell’utenza, la quantificazione dei rifiuti effettivamente conferiti e la modulazione della tariffa per la gestione dei rifiuti in forma differenziata, tutte misure volte ad aumentare la quota di rifiuti differenziati da avviare a processi di recupero/riciclaggio per ridurre la quantità di indifferenziato da smaltire in discarica.

Potrebbero interessarti anche...

Shares