Drammatica sparatoria all’alba in Piazza Aldo Moro: colpi di pistola tra banditi e vigilantes

Il fatto è successo intorno alle 4.30, quando una pattuglia della Vigilanza “La Fonte”, durante un giro di perlustrazione, ha intercettato quattro malfattori, tutti con il volto coperto, che a bordo di una Bmw nera tentavano di mettere a segno un furto ai danni della caffetteria Arena in Piazza Moro, nei pressi della Stazione Ferroviaria di Acquaviva.

sparatoria all'alba in Piazza Aldo Moro: colpi di pistola tra banditi i vigilantes

copyright Google

Sembrerebbe che la presenza sospetta della BMW in Piazza Moro fosse stata notata già qualche ora prima dai Vigilantes e che, allertati i Carabinieri, l’auto fosse riuscita a dileguarsi dopo un inseguimento, salvo poi ritornare sullo stesso posto e tentare nuovamente il furto, sventato per la seconda volta dal pronto intervento degli uomini della Vigilanza “La Fonte”, dopo un conflitto a fuoco nel corso del quale sarebbero stati esplosi sei o sette colpi di pistola.

Questa, infatti, la testimonianza di un residente della zona sull’accaduto:

“Drammatica sparatoria questa mattina, verso le 4,36, sotto casa mia in piazza Aldo Moro, ad Acquaviva delle Fonti. Mi hanno svegliato sei/sette duri e secchi colpi di pistola seguiti da un silenzio greve. Mi sono affacciato a una finestra per sentire eventuali urla, richieste di aiuto, lamenti, ma per fortuna niente di tutto questo ha fatto seguito alla sparatoria. Più tardi mi hanno riferito che la sparatoria c’è stata effettivamente fra gli occupanti di una BMW scura, che si è dileguata sgommando e gli addetti alla Vigilanza. I Carabinieri stanno indagando per accertare i fatti.”

Nel corso del primo intervento, una pattuglia dei Vigilantes de “La Fonte”, impegnata nel tentativo di scoprire la direzione della fuga dei ladri, è stata bloccata in Via Monsignor Laera dalla presenza sull’asfalto di chiodi a cinque punte, dello stesso tipo, pare, di quelli utilizzati nei giorni scorsi dagli autori dei tentativi di furto eseguiti ad Acquaviva in danno della stazione di servizio Esso in Via Bari e del negozio compro oro ”Pomo d’oro” in Via Maselli Campagna.

Tanta paura dei residenti, quindi, ma nessuna conseguenza fisica, fortunatamente, per gli Agenti dell’Istituto di Vigilanza.

Potrebbero interessarti anche...

shares