Giammaria, il campo “Raddoppia” e si rifà il “Manto”

Shares

Partiranno a giugno i lavori per il rifacimento del rettangolo di gioco del campo sportivo “Giammaria” di Acquaviva delle Fonti.

L’amministrazione ha provveduto allo stanziamento di 725 mila euro per sostituire l’attuale terreno di gioco in “terra” battuta con uno in “erba sintetica” che garantisca un più idoneo svolgimento delle gare sportive presenti sul nostro territorio.

campo sportivo Giammaria di Acquaviva delle Fonti.

Partiranno a giugno i lavori per il rifacimento del rettangolo di gioco del campo sportivo “Giammaria” di Acquaviva delle Fonti.

«Lo sport è una delle attività più importanti nel processo di crescita e di formazione della personalità dei giovanispiega l’assessore allo sport Franco Chimientiecco perché, in linea con gli altri interventi fatti da questa amministrazione, abbiamo fortemente voluto promuovere questo nuovo progetto».

Grazie ad un cofinanziamento di 133 mila euro (100 a carico della Regione e 33 a carico di questo comune) l’intervento riguarderà, non solo il manto, ma anche la realizzazione di un impianto di calcio a cinque outdoor, in erba sintetica dotato di illuminazione per lo svolgimento delle attività sportive serali e la realizzazione di una zona fitness con l’installazione di attrezzature dedicate sia alle pratiche sportive che alle attività ludiche.

Negli scorsi anni l’amministrazione Carlucci ha contribuito alla ristrutturazione delle palestre della scuola “Caporizzi” e “Giovanni XXIII”, nonché al progetto per la realizzazione di uno Skate Park nel Centro Sportivo “Cav. Tommaso Valeriano” che, con un ulteriore finanziamento di 100 mila euro, sarà potenziato dall’impianto di riscaldamento, tribunette e pavimentazione sportiva.

«Il mondo dello sportcontinua Chimienti è un terreno idoneo allo sviluppo di quei valori come l’amicizia, la collaborazione, la salute molto cari a me e a tutta l’amministrazione comunale».

Potrebbero interessarti anche...

Shares