Medicina, da Acquaviva i nuovi busti per la scoliosi realizzati con la stampa in 3D


Shares

Intervista a Lelio LeonciniSempre più spesso si sente parlare di stampa 3D, i campi di applicazione della nuova tecnologia ormai non conoscono praticamente più confini. Prova ne sia la novità di cui ci ha parlato, nel suo studio ad Acquaviva delle Fonti, il dottor Lelio Leoncini, medico chirurgo specializzato in medicina fisica e riabilitazione. Riguarda il trattamento della scoliosi, di cui tanti hanno sofferto e soffrono: «Parlare solo di stampa 3D è riduttivo – ci ha detto il medico – in realtà si tratta di un “trattamento” tridimensionale della patologia. Con i nuovi corsetti realizzati con la stampante 3D, infatti, è possible intervenire sui tre piani di movimento delle vertebre e non solo a livello bidimensionale come nel caso di quelli tradizionali».

Articolo e video dell’intervista al link sorgente de “Il Quotidiano Italiano”: Medicina, da Acquaviva i nuovi busti per la scoliosi realizzati con la stampa in 3D – Edizione di BARI – Il quotidiano italiano

Potrebbero interessarti anche...