Volley Serie C, a Taranto solo un punto per la Volleyup Acquaviva

Shares

La zona salvezza resta a due lunghezze, domenica in casa con il Bari

Va bene così, va bene lo stesso ragazze. Nonostante la sconfitta c’è da essere comunque moderatamente soddisfatti, perché il punticino conquistato sabato scorso a Taranto permette alla VolleyUp & Eulogic Acquaviva di restare a distanza ravvicinatissima dalla salvezza diretta, che è sempre ad un distacco di due punti.

La VolleyUp sul parquet di Taranto

La VolleyUp sul parquet di Taranto

Certo, fa rabbia non essere riusciti a sfruttare adeguatamente uno scontro diretto che avrebbe potuto davvero rappresentare un momento di svolta decisivo per la compagine del presidente Convertini.

Tra l’altro, proprio nel giorno in cui il Trani capolista, reduce da ben sette vittorie di fila ed oramai leader incontrastato di questo campionato di serie C, decide di concedersi una pausa lasciando sul campo un punto al Cutrofiano, ovvero la squadra su cui la VolleyUp in questo momento sta facendo la sua corsa in classifica.

Altro motivo di grosso rammarico il fatto che, dopo aver ceduto al Taranto i primi due set (25-22 / 25-19), il sestetto acquavivese era stato in grado di rialzare la testa e riportarsi in parità aggiudicandosi i due set successivi (14-25 / 22-25), segno che la squadra di mister Polignano sta attraversando un buon momento sul piano della condizione fisica ed ha finalmente ritrovato quella forza mentale indispensabile per dare il via a questo tipo di rimonte gagliarde.

E forse le libellule hanno speso così tante energie proprio in quei due set che al tie break hanno un pò mollato di fronte ad un Taranto più cinico (15-11).

Mancano otto giornate al termine della regular season e l’obiettivo è ancora lì, a portata di mano, bisogna continuare a crederci senza fare troppi programmi ma pensando ad una partita alla volta. Domenica si torna a calcare il terreno del “Tommaso Valeriano”: ad Acquaviva sarà di scena l’Amatori Volley Bari.

Ufficio Stampa VolleyUp & Eulogic Acquaviva

Potrebbero interessarti anche...

Shares