Domenico Laforenza ha ricevuto l’onorificenza di Ufficiale al Merito

Shares

L’acquavivese Domenico Laforenza, Presidente dell’area ricerca del Cnr di Pisa, informatico di livello internazionale e pioniere di Internet in Italia, ha ricevuto dal Prefetto di Pisa l’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

Mimmo Laforenza ha ricevuto l'onorificenza di Ufficiale al Merito

Un riconoscimento – ha commentato Laforenzail cui merito va anche al CNR, senza il quale nulla per me sarebbe stato possibile”.

Il commento del Sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci: “È una grande soddisfazione anche per Acquaviva, che ha attribuito Laforenza la cittadinanza onoraria, riconoscendo il valore di un figlio della nostra città che si è fatto onore in Italia e in Europa come pioniere della civiltà digitale”

Direttore dell’Istituto di Informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche, Laforenza ha svolto attività di consulenza per varie agenzie di ricerca di diversi stati membri dell’Unione Europea (Austria, Francia, Regno Unito, Irlanda e Olanda), ed è stato supervisore in scuole di dottorato di ricerca in Italia (Università di Pisa) e all’estero (Università Complutense di Madrid, Università di Dortmund, Università di Montpellier, Università di Rennes/INRIA, Università di Parigi VI). Dal 1999 svolge regolarmente funzione di revisore di progetti per conto della Unione Europea.

L’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” è il primo fra gli Ordini cavallereschi nazionali ed ha lo scopo di ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

Potrebbero interessarti anche...

Shares