Minacce in greco all’assessore Busto, solidarietà e sostegno da Archeoclub Italia

Shares

Gli Archeoclub d’Italia esprimono solidarietà e pieno sostegno al dott.Austacio Busto, archeologo, socio e fondatore dell’Archeoclub “Sante Zirioni”, oltre che Assessore del Comune di Acquaviva delle Fonti, destinatario della lettera intimidatoria manoscritta in greco antico che ha inteso colpirlo nei suoi affetti più cari.

Questa la nota pubblicata dal Presidente Archeoclub d’Italia sulla pagina ufficiale dell’Associazione:

Gli Archeoclub di Puglia esprimono solidarietà e pieno sostegno al dott. Austacio Busto, archeologo, socio e fondatore dell’Archeoclub “Sante Zirioni”, oltre che Assessore ai Lavori Pubblici e Beni Culturali del Comune di Acquaviva delle Fonti, destinatario di una lettera intimidatoria manoscritta in greco antico che ha inteso colpirlo nei suoi affetti più cari.

Un gesto violento e vigliacco che sembra riconducibile alla coraggiosa denuncia all’Autorità Giudiziaria con la quale Busto, in veste di Vice Sindaco di Acquaviva delle Fonti, ha portato alla luce il malaffare della “Tangentopoli della Murgia”.

Gli Archeoclub di Puglia sono fieri dell’operato del dott. Austacio Busto che, rappresentando a pieno lo spirito ed i valori riconosciuti dell’Archeoclub d’Italia, ha sempre denunciato in ogni veste gli abusi e le illegalità, così come ha fatto, in qualità di amministratore, con senso di responsabilità, coraggio e determinazione.

Gli Archeoclub di Puglia si augurano che le autorità competenti facciano al più presto chiarezza su questo grave episodio e si ripromettono di tenere un grande evento culturale a sostegno della legalità.

Il Presidente Archeoclub d’Italia, Dott. Barsanofio Chiedi

Minacce in greco all'assessore Busto, solidarietà e sostegno da Archeoclub Italia

Potrebbero interessarti anche...

Shares