Noi siamo il Cuore della Puglia, al via il progetto che parla di cucina e umanità

Shares

L’Associazione dei comuni “Cuore della Puglia” presenta alla stampa il progetto “Noi siamo il Cuore della Puglia” con lo spettacolo musicale “Kitchen Stories (storie di cucina)” di e con l’attore e regista barese Paolo Sassanelli, in scena sabato 9 dicembre alle 20.30 al teatro Mercadante di Altamura.

È convocata per martedì 5 alle 11,00 presso la sede di Antenna Store Cuore di Puglia a Bari (Città vecchia, Strada Palazzo di Città 31), la conferenza stampa di presentazione di “Noi siamo il Cuore della Puglia”, un progetto che parla di cucina e umanità e del rapporto con il cibo inteso non solo culturale o affettivo, ma anche esistenziale, identitario e viscerale.

Cuore della Puglia

 
Il progetto Noi siamo il Cuore della Puglia

A inaugurare la serie di iniziative delle comunità del “Cuore della Puglia” sarà “Kitchen Stories – Storie di Cucina”, spettacolo realizzato ad hoc per Cuore della Puglia di e con l’attore e regista Paolo Sassanelli che andrà in scena, sabato 9 alle 20.30, al teatro Mercadante di Altamura (ingresso libero).

Noi siamo il Cuore della PugliaSi tratta di un viaggio tra poesie e racconti, che insieme ai ricordi e alle canzoni, diventa testimonianza di come poter miscelare ingredienti semplici ed unici, creati per esaltare i sapori e non per nasconderli.

“Kitchen Stories”, è uno spettacolo musicale che offre un appassionato viaggio per scoprire cosa si nasconde dietro le ricette della tradizione culinaria pugliese dei Comuni della Puglia e, in particolare, nei comuni aderenti all’Associazione “Cuore della Puglia”.

Un percorso narrativo e di autorappresentazione che si svilupperà fino al 2019, cercando di far emergere l’anima di ogni città mentre, l’antica sorella pugliese, Matera, si prepara alla sua prima grande ribalta internazionale.

Con il progetto Noi siamo il Cuore della Puglia si vuole dare voce ai Comuni della Puglia centrale, interna, prossima al mare ma già protesa verso la Basilicata collinare lungo la cucitura della fossa bradanica.

Questi centri vogliono raccontare il loro essere cittadini di provincia, comunità desinanti e conviviali dall’identità forte e densa di storia, epifanie urbane in distese di ulivi e Murgia.

L’orizzonte verso cui l’aggregazione tende è Matera Capitale della Cultura: è una Puglia che tende a lasciarsi alle spalle la costa per tornare a coltivare l’antica relazione con la silente e lenta Lucania, a cui è tuttora unita da mille strade e tratturi mai cancellati.

Per questo si è scelto di cominciare questo nuovo riavvicinamento da Altamura, avamposto-capitale dei pascoli e delle Murge, e di una civiltà del pane nella quale si sono intrecciati per secoli culture, tradizioni e simboli.

Cuore della Puglia short

 

Per contatti e informazioni: Daniele Trevisi 3476315117

Potrebbero interessarti anche...

Shares